Product successfully added to your shopping cart
Quantity
There are 0 items in your cart. There is 1 item in your cart.
Total
Continue shopping

L'illuminazione della luce-orticoltura

Nella natura, la luce emessa dal Sole non solo permette alle piante di crescere attraverso la fotosintesi, ma innesca anche la frutticoltura o la fioritura grazie al tempo di illuminazione, il Photoperiod . Abbandonato alla luce, le piante decadono rapidamente (ingiallimento) e muoiono.

Diverse tipologie di bulbi ricreano le condizioni della luce naturale:

La luce è essenziale per il successo della tua idroponica o del suolo. 
Per migliorare l'intensità della luce orticola, i  riflettori sono perfetti. Alcune lampadine avranno bisogno di una zavorra come le lampadine HPS e MH. 
Forse preferisci andare alle basi, in questo caso la Cultura Indoor vi offre kit di illuminazione interni pre-progettati adattandosi a tutte le superfici. Trova i nostri  kit CFL o i nostri kit HPS / MH .

illuminazione interna

fotosintesi

È un processo biochimico essenziale per l'impianto che gli permette di evolversi. Combinata da una fornitura di acqua e sostanze nutritive, l'attività luminosa consentirà alle piante di assimilare l'anidride carbonica (CO² = carburante di fotosintesi) e di rilasciare ossigeno. Quindi, maggiore è l'intensità luminosa, più la crescita della pianta è perenne e la fioritura abbondante.

Il fotoperiodo

Photoperiod scende al ciclo della luce e dell'oscurità. In primavera, si allunga il giorno, che provoca la crescita vegetale. In estate (dal 21 giugno), i tempi di luce diventano più brevi, quindi le piante iniziano il loro ciclo di fioritura. All'interno, il fotoperiodo di una pianta crescente è concretizzato alternando 18 ore di illuminazione e 6 ore di buio; quello della fioritura è ridotto a 12 ore di giorno e 12 ore di notte ininterrotta. È fondamentale rispettare questi fotoperiodi per evitare ogni stress inutile alle piante con un rischio di rivitalizzarlo in crescita. Questo "lampeggiante" potrebbe ridurre la loro vivacità o la loro produzione floreale. Questi sono i cicli di luce e di oscurità. Utilizzo di un timerè essenziale per gestire automaticamente queste alterazioni. Solo la luce della luna o la luce di una lampada verde vi consentono di osservare le vostre piante senza disturbarle nel sonno.

Solo la luce della luna fuori o la luce di una lampada verde all'interno non disturberà la notte nella pianta. 
All'interno, il colore emesso dalla sorgente luminosa e espresso in gradi Kelvin (K) influirà sulle piante da coltura.

Timer programmatori

L'uso di un temporizzatore è indispensabile nella camera di coltura, automatizzando le alterazioni dei fotoperiodi.

richiamo

  • crescente: 18 ore di illuminazione / 6 ore di oscurità.
  • in fiore: 12 ore di illuminazione, 12 ore di buio.

È essenziale rispettare questi fotoperiodi per evitare di stressare le piante o di rilanciarle in crescita.

cultureindoor

Il colore

Esposto dalla sorgente luminosa, espressa in gradi Kelvin (K), il colore ha un'influenza sulle piante coltivate nell'armadio. Per la crescita, è preferibile utilizzare i colori freddi con un dominio azzurro (lampadine MH, CFL o neon superiori a 3000 ° K) e per la fioritura dei colori caldi con dominanza rosso-arancio (ampule HPS, CFL o luci al neon sotto 3000 ° K). L'unità PAR (o fotosintetica Activ Radiation) misura l'efficacia attiva di una sorgente luminosa sulla fotosintesi dell'impianto. Infatti, quanto più vicina l'unità PAR è al 100% (come al neon 55w, neon T5, bulbi CFL o LED), più luce la luce emette dalla lampada è utile per la fotosintesi dell'impianto, e di conseguenza più quest'ultima è perenne e produttiva.

Intensità luminosa

Espressa in lumen (lm) , l'intensità luminosa emessa da una lampada determinerà l'area ottimale illuminata e la produzione di una pianta. Infatti, maggiore è la sorgente luminosa, maggiore è la superficie illuminata e più produttiva la pianta. In questo campo le lampade ad alta pressione (HPS) sono le più efficaci. Tuttavia, occorre osservare una distanza sicura tra la sorgente luminosa e la parte superiore delle piante per evitare qualsiasi rischio di bruciatura del foglio. Sono presenti sul mercato riflettori vetri ( Cool Tube , Xtra Cool...) da collegare direttamente ad un estrattore, consentendo una considerevole riduzione del calore emesso dalla lampadina (da -4 a 5 ° C), una divisione delle distanze di sicurezza da due, e quindi un'ottimizzazione della luce. Per ottenere una produzione floreale omogenea e una migliore distribuzione del calore, è preferibile utilizzare le stesse intensità luminose in tutto lo spazio della coltura. Esempio: per coprire uno spazio di 120 x 160 cm, si consiglia di utilizzare due HPS 250W piuttosto che uno di 600W.

Tipo lampadaIntensità (lm)Ottima illuminazioneDistanza di sicurezza
Neon 2 x 55W o T5 48Wcirca 10.000100 x 50 cmDa 5 a 10 cm
Neon 4 x 55W o T5 96Wcirca 20.000100 x 100 cmDa 5 a 10 cm
CFL 125W937550 x 50 cmDa 5 a 10 cm
CFL 150W1125060 x 60 cmDa 5 a 10 cm
CFL 200W1500070 x 70 cmDa 5 a 10 cm
CFL 250W18750100 x 50 cmDa 10 a 15 cm
MH / HPS 150W15.000 - 17.00050 x 50 cmDa 15 a 20 cm
MH / HPS 250W24.000 - 33.00060 x 60 cmda 20 a 30 cm
MH / HPS 400W32.000 - 58.00090 x 90 cmDa 30 a 40 cm
MH / HPS 600W88.000 - 105.000120 x 120 cmda 50 a 60 cm
MH / HPS 1000W110.000 - 158.000140 x 140 cm100 cm

Nel mercato, ci sono riflettori di vetro (come freddo Tube o Xtracool) valido per racchiudere i bulbi MH o HPS, per il collegamento diretto ad un estrattore, elevate prestazioni poiché questi consentono un notevole guadagno di calore (perdita da 4 a 5 ° C in media) per dividere le distanze di sicurezza per due (caldo aspirato all'origine) e quindi per illuminare più profondamente il baldacchino (la massa vegetale).

Per ottenere una produzione floreale omogenea e una migliore distribuzione del calore, è preferibile utilizzare le stesse intensità luminose e distribuire bene su tutto lo spazio culturale. 
Esempio: per coprire uno spazio di 120X60cm, è consigliabile distribuire due HPS 250W piuttosto che un HPS 600W ...

Requisiti per lumen di tagli

375 lm. 4000 lux - crescita; 2500 lm. 27000 lux - fioritura: 10 000lm. 107500 lux


Lampadine HPS, MH e MHC

* HPS: lampadina a vapore di sodio ad alta pressione (sodio ad alta pressione). Una lampada HPS non funziona come una lampada a incandescenza convenzionale. 
Richiedendo una corrente particolare, la lampadina di sodio non può funzionare senza un adeguato stadio di potenza (zavorra). Il suo spettro è ideale per la fioritura. 

* MH: lampadina in metallo alogenuro. Il suo spettro è ideale per la crescita vegetativa.

Per una lampada più efficiente di MH, considerare  la lampadina CMH (An Culture Indoor Exclusive). 

Dove posso trovare le lampadine HPS e MH al miglior prezzo?

Adjust_a_wing-enforcer-large.png

REGOLARE LE ALTE - Riflettore ENFORCER LARGE + Socket per filo


Lampadine CFL

CFL * rappresenta un notevole progresso nell'illuminazione orticola. A differenza di MH e HPS, lo spettro del prodotto corrisponde al 100% di quello della fotosintesi. Le lampadine non si riscaldano, tutta l'elettricità utilizzata viene trasformata in luce, non in calore. Sono ideali per un giardino, oltre alla luce naturale o ad una tradizionale lampada HPS o MH. Queste lampadine non richiedono zavorra. Le lampadine a risparmio energetico sono al miglior prezzo della cultura interna. 
* CFL:Le lampade fluorescenti compatte offrono una luminosità eccezionale, risparmiando fino al 75% dell'elettricità. Sono lampade a risparmio energetico, durano più a lungo e richiedono molto meno energia rispetto alle lampadine tradizionali (o incandescenti) per produrre lo stesso livello di intensità luminosa delle lampadine. Inoltre producono poco calore.


Luci al neon, Fluocompacts

Queste piccole luci al neon concentrano la luce fino a 220W. Sono ideali per tagliature e piante che richiedono piccole quantità di luce durante il giorno. Economici, permettono di coltivare in spazi ridotti a poca distanza dall'impianto grazie alla bassa emissione di calore. La cultura Indoor offre diverse tipologie di luci al neon , tutte efficaci per realizzare le tue culture.

Scopri il neon T5 di alta qualità

T5 Superplant

Il sistema di illuminazione T5 si è rivelato una vera scoperta sia per le piante che per gli acquari. È l'illuminazione orticola più efficiente a basso potere calorifico e ad alta intensità. 
Adesso esistono tubi fluorescenti per tutte le fasi della crescita vegetale, nonché per i pesci e i rettili. 
Riconcilia la super produzione e l'estetica con le rampe di illuminazione T5 SUPERPLANT!

Funzionamento T5

Il T5 è un tubo fluorescente ad alta flusso speciale. È molto più luminoso dei fluorescenti di base e diffonde un equilibrio di colori adatti alla crescita vegetale e alla cura dei pesci. I tubi fluorescenti sono sempre definiti come sorgenti luminose "fredde" rispetto ai sistemi HID. Il T5 include un riflettore specificatamente progettato per la diffusione grandangolare e copre pertanto un'area di cultura più ampia rispetto agli apparecchi fluorescenti convenzionali.
T5s producono più luce dei tubi di base e danno una certa quantità di calore. Sono tuttavia indiscutibilmente più freddi di HID e possono essere collocati molto più vicino alle piante o all'acquario. Un enorme vantaggio in termini di produzione di illuminazione efficace - Closer = Brightest. Le leggi quadrate inverse dimostrano che la luce proiettata su una superficie è inversamente proporzionale al quadrato della distanza che lo separa dalla sorgente. Ciò significa che quanto più sono le tue lampade alle tue piante, tanto meglio sono. La distanza è dimezzata e l'illuminazione viene moltiplicata per quattro. Tecnicamente, la legge quadrata inversa si applica solo alle fonti punti di luce. Poiché le lampade fluorescenti sono tubi sottili lunghi, si possono vedere più come fonti lineari, che si comportano leggermente in modo diverso. Il fatto è che le lampade fluorescenti, compresi i potenti tubi T5, possono essere posizionati vicino alle piante. La potenza lorda del T5 è considerata capace di superare la penetrazione delle lampade HID. I tubi T5 sono montati all'interno di riflettori superficiali compresi i reattori, per un notevole risparmio di spazio.Ora è possibile coltivare piante con altezza limitata.

Usare T5

L'utilizzo del sistema T5 durante la propagazione delle vostre piante permette loro una crescita armoniosa e una riempimento con internodi corti e steli grossi. A differenza di altri sistemi fluorescenti, può essere utilizzato per tutto il ciclo di vita delle vostre colture per produrre piante adulte di alta qualità, sia in crescita che in fioritura.Sono disponibili due tipi di tubi: i tubi di crescita T5 (6500 kelvin), forniti standard, producono la luce bianca necessaria per una crescita lussureggiante. Questa luce è perfetta per coltivare giovani piante e piante in generale. Questi tubi sono altamente raccomandati per tutti i tipi di piante e offrono il vantaggio di evidenziare le piante più spettacolari come le orchidee evidenziando il verde brillante del loro fogliame ei loro fiori molto colorati. I tubi fioritura T5 (2700 kelvin), venduti separatamente , sono progettati per fornire l'esatto spettro di colore necessario alle piante per produrre abbondanti frutti e fiori.

T5HO Superplant

T5HO Superplan t è la nuova illuminazione interna superpianta economica. Design, sottile, queste rampe di illuminazione hanno la peculiarità di essere in grado di essere collegati tra di loro. Il T5HO è lo strumento ideale per tutte le fasi di germinazione, crescita e fioritura. Plug a Play, questi T5 sono sospesi verticalmente o orizzontalmente, in illuminazione principale o complementare. Trova il tuo  kit T5HO ideale per la cultura interna.

T5HO

Rampe al neon T5HO

Led illuminazione

Il consumo di energia ridotto a un terzo, senza l'uso di apparecchiature ausiliarie relative a bulbi MH / HPS (ventilatore, riflettore, condizionatore ...). I LED forniscono le lunghezze d'onda ideali per le vostre piante, a differenza di MH / HPS che forniscono una luce superflua alle piante. Possono sostenere le piante in tutte le fasi di crescita e fioritura. Durata di vita 10 volte più lunga delle lampadine MH / HPS - Non riscaldano e sono molto resistenti agli urti e alle variazioni di temperatura. Sono ecocompatibili e non contengono le sostanze nocive di MH e HPS, come il mercurio.

Per ulteriori informazioni, visitare la nostra pagina dedicata per suggerimenti sull'uso dei LED .

Lampadine al plasma

La lampada al plasma è molto spesso presentata come il futuro dell'illuminazione orticola , emette un po 'di calore, non è avido di elettricità e genera una quantità impressionante di luce. Che cosa è una lampadina al plasma ?

Trova tutti i nostri consigli per la tua cultura interiore:


La tua registrazione è andata a buon fine Your email is already registered
or this is not an email address